La 1000 Miglia Green è presente a questo importante appuntamento insieme a Enel X, la divisione del Gruppo Enel dedicata a servizi innovativi, mobilità elettrica e digitalizzazione.

Nello stand Enel X è infatti stato allestito un pannello informativo sulla 1000 Miglia Green – la cui prima edizione si terrà dal 27 al 29 settembre 2019 – e sono esposte due auto storiche elettriche. La Detroit Electric Model 95, messa a disposizione dalla Scuderia Sant’Ambroeus, è un modello del 1924 di eccezionale valore storico, unico in Europa.  C’è anche la PGE, messa invece a disposizione dal Museo dell’Automobile “Bonfanti Vimar”, una due posti prodotta negli anni ’70, nata dall’idea di Angelo Dalla Molle che progettò e realizzò vetture elettriche da utilizzare in condivisione, inventando quindi di fatto il car sharing elettrico.

Oltre ai due modelli storici, c’è anche la nuova Smart elettrica EQ Fortwo, esposta grazie a Mercedes-Benz Italia in collaborazione con la Concessionaria Smart City Car di Firenze.

Martedì 9 aprile, dopo l’apertura ufficiale di ExpoMove, si parte con un dibattito sul Presente e futuro dell’auto elettrica in collaborazione con ACI, Fondazione Symbola ed Enel X, a cui è presente anche 1000 Miglia con l’intervento dell’Amministratore delegato, dott. Alberto Piantoni. In questa occasione si discuterà del rapporto 100 Italian E-Mobility stories, lo studio sui cento casi di aziende, università, centri di ricerca e realtà del terzo settore che rappresentano la filiera della mobilità elettrica in Italia, promosso da Fondazione Symbola ed Enel X.